Home Notizie Infortunio Caicedo | quando rientra | i tempi di recupero

Infortunio Caicedo | quando rientra | i tempi di recupero

Fonte immagine: @FelipaoCaicedo (Twitter)

Infortunio Caicedo, ecco i tempi di recupero dell’attaccante ecuadoriano non convocato da Davide Ballardini.

Qualche settimana fa sembrava pronto a esordire con la maglia del Grifone, eppure quel momento non è ancora arrivato. Davide Ballardini ha infatti annunciato ufficialmente che l’attaccante ecuadoregno non ha ancora recuperato dal suo infortunio.

Arrivato in Liguria in chiusura di calciomercato, lo scorso 31 agosto, Felipe Caicedo ancora non è riuscito a scendere in campo una sola volta con il nuovo club, ed è rimasto nuovamente fuori per la lista dei convocati per il match contro la Salernitana.

Fonte immagine: @FelipaoCaicedo (Twitter)20

Leggi anche | Inter, il rosso di bilancio spiegato bene

Iscriviti al nostro canale YOUTUBE 

Infortunio Caicedo, la situazione

Per infortunio, Caicedo aveva già dovuto saltare le gare delle scorse settimane contro il Cagliari, Fiorentina, Bologna ed Hellas. Il problema riguarda un affaticamento al flessore della coscia, avvertito la prima volta durante gli allenamenti in vista del match contro il club sardo e, inizialmente, ritenuto di lieve entità.

Però, a poche ore dalla partita tra Genoa e Salernitana l’ecuadoregno ancora non ha recuperato, e guarderà ancora una volta da fuori i suoi nuovi compagni di squadra.

D’altronde, Caicedo, 33 anni compiuti da poche settimane, già l’anno scorso aveva dovuto saltare diverse partite per infortunio. In particolare era stato tormentato da un problema al tallone, anch’esso inizialmente ritenuto leggero e facilmente superabile, ma che alla fine lo ha tenuto fermo ai box per 48 giorni in più soste separate, perdendo in tutto 8 partite con la Lazio tra gennaio e maggio 2021.

Leggi anche | Chi è Daniele Adani, tra i campi da calcio e la carriera da opinionista

Infortunio Caicedo, i tempi di recupero

Nelle ultime ore sono arrivate novità inerenti al recupero dell’ex attaccante della Lazio: in un comunicato ufficiale il Grifone ha fatto sapere che il calciatore non sarà disponibile per la trasferta in Campania, ma che inizierà ad allenarsi con il gruppo durante la sosta per le nazionali.

A questo punto, Davide Ballardini spera di averlo a disposizione tra due settimane, quando al Luigi Ferraris arriverà il Sassuolo di Dionisi.

Leggi anche | 11 settembre 2001, il calcio in Europa non si fermò

Siamo su Google News: tutte le news sul calcio CLICCA QUI

Exit mobile version