Home Curiosità Donnarumma, origini e storia del portiere dell’Italia

Donnarumma, origini e storia del portiere dell’Italia

Fonte: @gigiodonna99 (Instagram)

Donnarumma sta giocando un grande Europeo con l’Italia e a breve inizierà una nuova stagione al PSG. Scopriamo quali sono le sue origini

LEGGI ANCHE: Quanti rigori ha parato Gigio Donnarumma in carriera?

Gianluigi Donnarumma ha solo 22 anni ma è uno dei grandi protagonisti dell’Italia a EURO 2020, grazie a parate decisive che hanno assicurato agli Azzurri la finale continentale. Ma quali sono le sue origini famigliari? Scopriamole assieme.

Donnarumma origini: il cognome

Come si evince dal suo cognome, Donnarumma ha origini campane: è infatti nato a Castellammare di Stabia, in provincia di Napoli, il 25 febbraio 1999. Il suo è un cognome tipico della zona: le statistiche lo identificano come il secondo più diffuso nel comune di Gragnano, una cittadina che si affaccia sul Parco Regionale dei Monti Lattari, nell’entroterra di Castellammare.

LEGGI ANCHE: Perché Donnarumma non avrà il numero 99 al Paris Saint-Germain

Letteralmente, Donnarumma significa “signora Domenica”, derivando da domina Rummeneca: domina in latino significa “signora”, mentre Rummeneca è un termine dialettale napoletano per “Domenica”. Per estensione, Donnarumma sta per “quelli della signora Domenica”, inteso come i discendenti di una donna di nome Domenica.

Fonte Immagine: @gigiodonna99
(Instagram)

Donnarumma origini: la famiglia e il calcio

Gianluigi Donnarumma è nato appunto a Castellammare di Stabia da Marinella e Alfonso, ultimogenito di una famiglia che ha già dato i natali a un altro calciatore. Si tratta del fratello maggiore Antonio, nato il 7 luglio 1990 e anche lui portiere: cresciuto alla Juve Stabia, a 15 anni si trasferì al Milan, iniziando una discreta carriera che gli ha permesso di vestire le maglie anche di Piacenza, Gubbio, Genoa, Bari e pure dei greci dell’Asteras Tripoli.

LEGGI ANCHE: Donnarumma al PSG: quale futuro per Keylor Navas?

È stato proprio il trasferimento di Antonio al Milan a propiziare quello in rossonero anche di Gianluigi Donnarumma: dopo aver iniziaro a giocare nel 2003 nel Club Napoli, vene notato da varie importanti società italiane, ma nel 2013 scelse il Milan, vista l’esperienza del fratello maggiore.

Non fa invece parte della famiglia, nonostante l’omonimia, l’attaccante del Brescia Alfredo Donnarumma, ma conferma indirettamente la diffusione del cognome della regione: è infatti originario di Torre Annunziata, 8 chilometri più a nord di Castellammare. Gianluigi Donnarumma ha però una sorella, Nunzia, di 28 anni.

LEGGI ANCHE: Perché Jorginho gioca nella Nazionale italiana?

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard! Inoltre, ascolta il nostro Podcast su Spotify!

Exit mobile version