Perché i tifosi dell’Inter se la stanno prendendo con Gary Neville

Gary Neville, ex-difensore del Manchester United, ha fatto davvero arrabbiae i tifosi dell’Inter: spieghiamo bene cosa è successo.

Si sa che i social network sono luogo di polemica frequente, specialmente quando c’è di mezzo il calcio, ma non capita tutti i giorni di assistere a una diatriba tra Italia e Inghilterra come quella che sta coinvolgendo adesso Gary Neville e l’Inter.

L’ex-bandiera del Manchester United, 602 presenze e 7 gol coi Red Devils tra il 1992 e il 2011, ha sollevato critiche e insulti dei tifosi dell’Inter su Twitter, e allo stesso tempo le simpatie e i complimenti di quelli delle altre squadre di calcio italiano. Tutto per un tag.

I tifosi dell’Inter contro Gary Neville: ecco il tweet incriminato

Gary Neville, che oggi si è ritirato e fa l’opinionista sportivo (ma si interessa attivamente anche di politica, iscritto al Partito Laburista inglese), ha fatto scoppiare un putiferio con un semplice tweet in cui ha taggato l’Inter.

La particolarità dell’accaduto è Neville, non nuovo a polemiche sui social, lo ha fatto in risposta a un altro tweet di Dominic Cummings. Tra i due di certo non corre buon sangue, per cui il tweet era con molta probabilità sarcastico: Cummings è un consulente politico da tempo legato ai conservatori ed ex-consigliere di Boris Johnson, nonché celebre per essere stato uno dei principali architetti della Brexit.

Nel suo tweet, Cummings aveva chiesto ai suoi follower quale fosse il miglior account su Twitter per avere informazioni economiche sull’Italia, in particolare sui problemi legati ai bond e alle banche. Gary Neville ha retwittato taggando semplicemente l’Inter, senza aggiungere nient’altro: un ovvio riferimento ai problemi economici che da una stagione e mezza assillano la società nerazzurra.