Home Calciomercato Gabriel Misehouy, il 2005 su cui scommette l’Ajax

Gabriel Misehouy, il 2005 su cui scommette l’Ajax

Fonte: @voetbaldirectnl (Instagram)

Gabriel Misehouy ha solo 15 anni ma l’Ajax gli ha già fatto firmare un contratto professionistico, mentre gli occhi dei principali club europei erano su di lui

LEGGI ANCHE: Chi è Verschaeren, il talento belga in orbita Milan

La caccia ai giovani talenti del calcio si fa sempre più spietata: mentre ragazzi appena maggiorenni come Doku e Gravenberch affascinano l’Europa, e Moukoko è ormai più che in rampa di lancio, già scalpitano alle loro spalle ragazzi ancora più giovani. È notizia di queste ore, infatti, che l’Ajax ha raggiunto un accordo per un contratto triennale con il talento Gabriel Misehouy.

Classe 2005 – come la promessa dello Sporting Lisbona Dario Essugo, da poco approdato in prima squadra – Misehouy era nel mirino di tanti club internazionali, a partire da Barcellona, RB Lipsia, Chelsea e Manchester City. È stato il quotidiano olandese De Telegraaf ad annunciare che il centrocampista resterà invece all’Ajax per i prossimi tre anni almeno.

Chi è Gabriel Misehouy

LEGGI ANCHE: Dario Essugo, lo Sporting Lisbona lancia un classe 2005

Nato il 18 luglio 2005, Misehouy è di nazionalità olandese, anche se la sua famiglia proviene dal Ghana. Suo padre, ha spiegato De Telegraaf, ha però anche un permesso di soggiorno per il Regno Unito, e questo aveva messo in allarme l’Ajax, poiché avrebbe facilitato un trasferimento del ragazzo in Premier League nonostante i nuovi vincoli della Brexit.

L’Ajax era comprensibilmente intenzionata a blindare il suo nuovo talento, dopo l’improvvisa partenza di Brian Brobbey, il 19enne attaccante che, dopo una decina di partite coi Lancieri, ha firmato un accordo con il RB Lipsia per la prossima stagione. A gennaio, d’altronde, l’Ajax ha perso un’altra promessa, il 16enne Julian Rijkhoff, passato al Borussia Dortmund.

LEGGI ANCHE: Tutto quello che c’è da sapere sull’affare Brobbey – Lipsia

Misehouy non ha nemmeno ancora esordito con la prima squadra, ma è un punto fermo dell’U17, anche se il campionato giovanile è fermo a causa del coronavirus, come sta succedendo in molti paesi.

Due fratelli maggiori entrambi calciatori (Abraham all’ASV De Dijk, Aaron all’AFC Amsterdam), Gabriel Musehouy sta bruciando le tappe. Per trattenerlo nei Paesi Bassi, Marc Overmars ha dovuto offrirgli un contratto particolarmente lauto, secondo quanto riportano i media olandesi. Una trattativa non facile, anche perché il centrocampista si è fatto assistere dall’agenzia ICM/Stellar, la stessa che cura gli interessi di Bale, Doku, Grealish, Mount e Camavinga.

Gabriel Musehouy: come gioca

LEGGI ANCHE: Jeremy Doku, chi è il 18enne che ha stregato il Belgio

Mezzala o trequartista, Musehouy è un giocatore molto tecnico e dalla particolare propensione per il gioco offensivo, come si è notato bene nella finale dell’ultimo UEFA Developmente Tournament, vinta dall’Olanda grazie a una sua doppietta in finale contro la Colombia.

Lui stesso dice di ispirarsi a Ziyech e Promes, due giocatori che nei loro anni giovanili rivestivano il suo stesso ruolo, ma che si sono progressivamente spostati sull’ala. Date la sua accelerazione e la tendenza all’azione personale, anche Musehouy potrebbe subire in futuro la stessa evoluzione tattica, dirottandosi sulle corsie esterne.

LEGGI ANCHE: Ajax Roma, come gioca l’avversaria in Europa League 2020/2021

A 15 anni, si tratta certo di un giocatore giovanissimo e che deve ancora svilupparsi non solo tecnicamente e tatticamente, ma pure dal punto di vista fisico: “Voglio migliorare soprattutto le mie abilità atletiche, per aumentare la mia resistenza”. Un ‘difetto’ che finora non gli ha però impedito di giocare sempre sotto età, e fare comunque la differenza in campo.

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: Instagram, Facebook, Twitter e Flipboard! Inoltre, ascolta il nostro Podcast su Spotify!

Exit mobile version