Home Calciomercato Chi è Francisco Montero, il centrale spagnolo che piace al Napoli

Chi è Francisco Montero, il centrale spagnolo che piace al Napoli

Fonte immagine: @tinercifurkan (Twitter)

Giovane, talentuoso e low cost: alla scoperta di Francisco Montero, il nuovo obiettivo per la difesa del Napoli

In attesa di decriptare il futuro di Koulibaly e salutare Maksimovic in scadenza di contratto, il Napoli comincia a pensare alla difesa del futuro. Il grosso della scelta dipenderà fondamentalmente dal fatto che la squadra, il prossimo anno, giocherà la Champions League o meno, ma ringiovanire il reparto sembrerebbe una delle priorità per la dirigenza azzurra.

LEGGI ANCHE: Perché nessuno sta parlando di Nikola Vlasic?

Giuntoli, nonostante la sua posizione non sia al momento solidissima, avrebbe già individuato il primo nome da aggiungere alla rosa di centrali, che dovrebbe ripartire da Manolas e Rrahmani: si tratta di Francisco Montero, interessante difensore spagnolo che in questa stagione sta facendo molto bene in Turchia, al Besiktas.

Francisco Montero al Napoli: la situazione

Classe 1999, Francisco Montero è uno dei prodotti più talentuosi lanciati di recente dall’Atletico Madrid, che lo scorso anno lo aveva già aggregato alla prima squadra per poi decidere, visti gli spazi ridotti, di mandarlo in prestito al Besiktas in modo tale da testarlo in un campionato competitivo, regalandogli minuti importanti.

LEGGI ANCHE: Francisco Trincao, un’occasione per Milan e Roma

Secondo La Gazzetta dello Sport, il Napoli avrebbe già avviato i contatti con l’Atletico Madrid – come confermato in seconda istanza dal procuratore del calciatore, Alejandro Camano -, ma il principale ostacolo sarebbe rappresentato dalla volontà di Simeone nel tenere molto in considerazione il calciatore. Montero, infatti, è un pallino del Cholo, che durante la scorsa stagione gli aveva regalato ben 9 presenze in Liga.

Francisco Montero, caratteristiche tecniche e ruolo

Andaluso di Siviglia, Francisco Montero ha militato per la maggior parte a livello giovanile nell’Atletico Madrid. Negli spazi ottenuti in prima squadra, Simeone lo aveva utilizzato anche come terzino sinistro, in un periodo nel quale la squadra era in difficoltà dal punto di vista numerico. In realtà, il ragazzo nasce e cresce come centrale di sinistra, ruolo nel quale sfrutta il suo mancino per tagliare e cucire l’azione in impostazione.

LEGGI ANCHE: Rinnovi, acquisti sbagliati, Ligue 1 che sfugge: tutti i problemi del PSG

Solido in marcatura, dove può sfruttare un fisico compatto e robusto, è abile sia palla al piede che nel gioco aereo. Di lui spicca soprattutto il grosso paio di occhiali protettivi che talvolta indossa in campo, una protezione obbligatoria visto un vecchio infortunio agli occhi che aveva rischiato di farlo smettere col calcio. In realtà, Montero si sta imponendo come uno dei profili più interessanti della massima divisione turca.

LEGGI ANCHE: Dalle rose allargate agli arbitri: cosa cambia in vista degli Europei 2021

Il Napoli lo segue da tempo e, secondo indiscrezioni, potrebbe investire una cifra molto bassa – si parla di 5 milioni di euro – per portarselo a casa. De Laurentiis, che ha ordinato un restyling anagrafico della rosa, ha dato mandato a Giuntoli di seguire da vicino la situazione: una volta terminata la stagione, Francisco Montero rientrerà a Madrid e, a quel punto, gli azzurri sferreranno l’affondo.

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard! Inoltre, ascolta il nostro Podcast su Spotify!

Exit mobile version