Emerson Royal ha speso quasi 1 milione di sterline per diventare un calciatore migliore

Emerson Royal torna a far parlare di sé per una storia bizzarra: il terzino del Tottenham ci tiene a sorprendere Conte, e ha pagato di tasca sua per riuscirci.

Forse vi ricorderete di lui per la sua strana carriera al Barcellona, che negli anni scorsi lo ha acquistato due volte, sempre rivendendolo senza praticamente mai farlo giocare, ma ora Emerson Royal ne ha tirata fuori un’altra.

Il terzino destro brasiliano, un tempo ritenuto l’erede di Dani Alves, ha seriamente deciso di fare una buona impressione su Antonio Conte, che dal novembre 2021 è il suo allenatore al Tottenham. Al punto che è arrivato a pagare di tasca propria fino a quasi 1 milione di sterline per fare colpo sul tecnico italiano, noto per la sua attenzione maniacale alla preparazione atletica.

Emerson Royal: quasi 1 milione di sterline per convincere Conte

Come riportato dal Daily Mail, il 23enne difensore brasiliano aveva intenzione di lasciare il segno nel club inglese, dopo l’inizio difficile con Espirito Santo alla guida. Ma gli esordi di Emerson Royal non avevano convinto Conte, e tra gennaio e febbraio il suo impiego aveva iniziato gradualmente a diminuire.

Allora, il brasiliano ha deciso di acquistare una camera iperbarica per migliorare la sua condizione fisica, in aggiunta agli allenamenti già duri a cui lo sottoponeva Conte con gli Spurs. Ma questo non è bastato: il giocatore ha assunto un team di osservatori per redigere un rapporto dettagliato delle prestazioni Achraf Hakimi del PSG, ovvero uno dei migliori terzini destri al mondo e pupillo di Conte all’Inter, per poterne studiare le caratteristiche e l’adattamento al gioco dell’allenatore italiano.

In aggiunta a questo, Emerson Royal ha contattato un esperto di neuroscienze, per curare, oltre all’aspetto fisico, anche quello mentale: il dottor Fabiano de Abreu Agrela è stato assunto da Emerson Zulu, il padre del calciatore, per aiutare il terzino del Tottenham a sopportare meglio la pressione della Premier League. Tutto questo è costato complessivamente 800.000 sterline: non poco, considerato che lo stipendio di Emerson Royal è di 2,2 milioni di euro all’anno.

Ma i risultati si stanno notando: in questo inizio di stagione, con gli Spurs terzi in classifica, il brasiliano ha giocato 9 partite servendo 1 assist, ed è adesso un titolare fisso del Tottenham. E a metà settembre anche Antonio Conte ha confermato i progressi del suo giocatore, ammettendo che “è migliorato molto” rispetto alla passata stagione.