Dove vedere Youth League 2022/2023 in tv

Dove vedere la Youth League 2022/2023 in tv: i canali e informazioni utili per seguire le italiane nella competizione

La Youth League è la competizione UEFA che mette di fronte le selezioni giovanili delle squadre che prendono parte alla Champions League. Un torneo che ha acquisito negli anni un prestigio sempre crescente ed è diventato un palcoscenico importante dove i giovani possono mettersi in mostra e iniziare a saggiare le sensazioni delle grandi sfide internazionali. Il torneo è contrassegnato da un doppio percorso, uno che vede i club giovanili delle 32 partecipanti alla Champions con gironi che ricalcano quelli della massima competizione europea. L’altro invece che coinvolge le squadre campioni dei 32 campionati nazionali col ranking più alto. Questi due percorsi confluiscono nella fase a eliminazione diretta, che vede coinvolte le prime otto classificate dei gironi e le vincitrici degli spareggi tra le seconde dei giorni e le otto squadre del percorso campioni nazionali che vincono gli scontri a eliminazione diretta per superare il proprio cammino. A questo punto la competizione va avanti a tabellone con ottavi di finale, quarti e così via.

Dove vedere le partite di Youth League

Le squadre italiane che partecipano a questa edizione della Youth League sono le quattro squadre qualificate in Champions League: Milan, Inter, Napoli e Juventus. Non c’è un’italiana nel percorso campioni nazionali perché il campionato primavera lo scorso anno è stato vinto dall’Inter, già qualificata alla Youth League. Le gare della fase a gironi e di quella eliminatoria sono visibili tramite diverse soluzioni. In tv si possono vedere alcune partite in chiaro su Mediaset 20 o a pagamento su Sky. Per quanto riguarda lo streaming ci sono il sito della Uefa, che trasmette alcuni match gratuitamente, e l’app di Infinity+ che invece è a pagamento.

È bene ricordare però che non tutte le partite della Youth League godono della copertura televisiva, specialmente quelle della fase a gironi. Pertanto, alcuni match potrebbero non essere visibili, ma per il resto le alternative per vedere le gare della competizione sono quelle sopracitate. Le quattro italiane che partecipano alla Youth League sono inserite negli stessi identici gironi delle squadre maggiori e affrontano quindi le loro stesse sfide, mantenendo invariato anche il calendario, anche se cambiano gli orati perché le gare di Youth League si giocano prevalentemente il pomeriggio. Se decidete di voler vedere una sfida della competizione giovanile, che sia di una squadra italiana o di altre, vi conviene prima controllare le programmazioni sui canali indicati e vedere se viene assicurata la copertura televisiva.