Dove vedere Verona-Napoli in tv e streaming

Dove vedere Verona-Napoli? Tutte le informazioni per seguire il nuovo gruppo di Spalletti, privo dei grandi senatori.

Verona-Napoli è già una gara molto importante per gli azzurri, considerando il malumore che serpeggia tra i tifosi. Gli addii di Insigne, Mertens e Koulibaly non sono stati ben digeriti, a fronte di un mercato all’insegna delle cessioni e con pochi acquisti. La notizia dell’addio di Fabian Ruiz, non ancora definito, ha ulteriormente inasprito gli animi ma, a ridosso del campionato, ecco finalmente gli acquisti agognati. L’esordio in campionato contro il Verona avverrà, però, con la formazione non al 100% titolare. Dal proprio canto gli scaligeri vogliono far meglio del nono posto della scorsa stagione e intendono partire a razzo dinanzi al proprio pubblico. In campo mancherà però Simeone, passato quasi ufficialmente proprio ai partenopei.

Dove vedere Verona-Napoli

Verona-Napoli non è mai una gara come le altre. L’ambiente è sempre molto caldo, sospinto da un odio territoriale privo di senso. In campo non sono mancati risultati roboanti. Nella scorsa stagione è stato 1-1 all’andata al Maradona e 1-2 per gli azzurri al ritorno, con doppietta di Osimhen.

La gara è prevista per le ore 18.30 di lunedì 15 agosto. Chiunque volesse seguire la diretta potrà farlo collegandosi al proprio account DAZN. La sfida sarà proposta live ma anche on demand. In qualsiasi momento si potrà tornare indietro e rivedere le azioni e i gol avvenuti. Il match potrà inoltre essere recuperato in seguito comodamente. L’app è disponibile su smartphone, tablet, computer, console e Smart TV. In alternativa è possibile collegarsi al sito ufficiale.

Probabili formazioni Verona-Napoli

La telecronaca di Verona-Napoli è affidata alla coppia composta da Stefano Borghi e Riccardo Montolivo. Grande interesse per la prova di Kvaratskhelia, tra i vari in campo, all’esame con la serie A. Dovrà tenere testa al paragone a distanza con Insigne, di cui ha preso il posto. Occhi puntati anche su Kim, all’esordio come “nuovo Koulibaly”.

VERONA (3-5-2): Montipò; Dawidowicz, Gunter, Magnani; Faraoni, Ilic, Tameze, Barak, Lazovic; Henry, Lasagna. All. Cioffi

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Kim, Mario Rui; Anguissa, Lobotka, Zielinski; Lozano, Osimhen, Kvaratskhelia. All. Spalletti