mercoledì, Maggio 22, 2024

Dominique Mialet Damianos oggi: chi è e cosa fa la moglie di Bernard Tapie

Dominique Mialet Damianos è stata la moglie del discusso politico e imprenditore Bernard Tapie, protagonista di una serie Netflix: che fine ha fatto?

Dominique Mialet Damianos, meglio nota come Dominique Tapie, è stata la seconda moglie di Bernard Tapie, l’imprenditore e politico francese divenuto celebre soprattutto come proprietario dell’Olympique Marsiglia di fine anni Ottanta e inizio anni Novanta. Tapie era già stato sposato, a partire dal 1964, con Michèle Layec, da cui aveva avuto due figli, Nathalie e Stephane, ma nel 1987 sposò appunto in seconde nozze a Corfù, in Grecia, Dominique Mialet Damianos.

Nata a Parigi il 19 maggio 1950, conobbe Bernard Tapie quando aveva solo 19 anni e lavorava come segretaria di un socio in affari dell’imprenditore parigino. I due hanno subito iniziato una relazione, con l’imprenditore che presto lasciò la sua prima moglie per stare con la nuova compagna, di sette anni più giovane di lui. Nella serie Netflix Le mille vite di Bernard Tapie, Dominique Mialet Damianos (interpretata dall’attrice Joséphine Japy) è una delle figure ricorrenti, dato che è stata accanto al protagonista dello show negli anni cruciali della sua vita, quelli dell’ascesa a star nel mondo del calcio e poi della politica francesi, fino al rapido tracollo e agli scandali.

La donna è rimasta accanto a Tapie durante tutti queste complicate vicende, compreso quando nel 1997 lui venne arrestato. Nonostante questo, Dominique Mialet Damianos è sempre stata un personaggio poco noto, rimanendo per lo più all’ombra del marito, sia quando questi era all’apice del successo sia in seguito, durante il suo declino. L’uscita della serie di Netflix ha sollevato le sue critiche in Francia, soprattutto perché la donna ha contestato il modo in cui il suo personaggio è stato portato in scena, negando di aver mai collaborato col marito nella gestione dei suoi affari.

Dopo la morte di Bernard Tapie, avvenuta nell’ottobre 2021 a causa di bei due tumori che erano stati scoperti quattro anni prima, sua moglie s’è ritrovata travolta dai problemi economici. L’imprenditore francese le aveva lasciato in eredità 300 milioni di euro, ma i debiti accumulati a causa delle sue disavventure finanziarie ammontavano a circa il doppio. Dominique Mialet Damianos ha raccontato di aver dovuto vendere numerose proprietà del marito defunto, ma anche un appartamento che le era stato lasciato dalla nonna. In una recente intervista, ha raccontato di vivere solo grazie alla pensione da parlamentare di Tapie, (circa 600 euro al mese) e all’aiuto del figlio e di alcuni amici. Lo scorso marzo, ha però pubblicato il suo primo libro, Bernard, la Fureur de Vivre, in cui racconta il suo punto di vista in merito al rapporto con Bernard Tapie.

Dominique Mialet Damianos figli

Dal matrimonio con Bernard Tapie, Dominique Mialet Damianos, che oggi ha 73 anni, ha avuto due figli, Sophie e Laurent. La prima, nata nel 1988, è una cantante e attrice; nel 2012 ha partecipato all’edizione francese di The Voice, e successivamente ha recitato un po’ a teatro, in tv e al cinema. Tra il 2015 e il 2022 ha pubblicato tre album musicali, e ha anche cantato l’inno francese in occasione del Gran Premio di Francia di Formula 1 del 2022. Laurent, nato nel 1974, è invece un imprenditore che è stato attivo in vari settori, da quello delle scommesse sportive online a quello automobilistico: dal 2019 è infatti proprietario dei diritti di commercializzazione del marchio Delage.

Potrebbe interessarti anche: