Chelsea Manchester Utd dove vedere in tv e streaming

chelsea
Fonte: Image Photo

Chelsea Manchester Utd sarà il big match di questo turno di Premier League. Ma dove si potrà vedere la sfida e come la si potrà seguire?

Chelsea-Manchester United sarà in primis la quarta contro la quinta. E anche solo e soltanto per questo la sfida dello Stamford Bridge può essere senza alcun dubbio considerato il big match di questo turno di Premier League. I padroni di casa sono reduci dal deludente pareggio in casa del Brentford, mentre i Red Devils vengono dall’importante successo sul Tottenham, che li ha definitivamente rilanciati in classifica.

Chelsea Manchester Utd, le probabili formazioni del match

Pottter deve fare a meno di Kanté, James e Fofana. Possibile 3-4-2-1 per i londinesi, con Aubameyang unica punta. Ad assisterlo dovrebbero esserci Sterling e Mount. A centrocampo spazio alla regia di Jorginho e Kovacic. In difesa ecco la coppia Thiago Silva-Koulibaly.

Chelsea (3-4-2-1). Kepa; Chalobah, Thiago Silva, Koulibaly; Loftus-Cheek, Kovacic,  Jorginho, Cucurella; Mount, Sterling; Aubameyang. All. Potter

Ten Hag è alle prese con il caso Cristiano Ronaldo, reo, secondo la ricostruzione del tecnico, di non esser voluto entrare in campo. Al di là del portoghese, messo fuori rosa, saranno quasi tutti a disposizione. A essere out potrebbe infatti essere Martial, alle prese con un problema alla schiena Il modulo sarà il 4-2-3-1, con Rashford unica punta e Antony, Bruno Fernandes e Sancho alle sue spalle. A centrocampo ci saranno Casemiro e Fred.

Manchester United (4-2-3-1): De Gea, Dalot, Varane, Martinez, Shaw, Casemiro, Fred, Antony, Fernandes, Sancho; Rashford. All. Ten Hag.

Chelsea Manchester Utd, dove vedere la sfida

Chelsea-Manchester United. il cui fischio d’inizio è fissato alle ore 18.30, sarà trasmessa su Sky, più precisamente sui canali Sky Sport Football, Sky Sport Uno e Sky Sport 4K. Per quel che riguarda lo streaming, il servizio Sky Go è disponibile per tutti gli abbonati alla piattaforma satellitare. Basterà scaricare l’applicazione sui propri dispositivi mobili, siano essi Ios o Android.

Un’alternativa infine è rappresentata da Now, servizio on demand che permette di seguire i programmi Sky, dietro il pagamento di un abbonamento. Insomma, le possibilità per gustarsi la sfida di Premier di certo non mancano.