Betis Roma dove vedere in tv e in streaming

mourinho roma
Fonte: Image Photo

Betis Roma sarà una sfida importante e tanto attesa del giovedì di Europa League. Ma dove vedere e come seguire il match?

Archiviata la vittoria casalinga contro il Lecce, la Roma si rituffa nell’avventura europea. I giallorossi andranno a far visita al Betis Siviglia, che esattamente una settimana ha espugnato l’Olimpico con il risultato di 2-1. Ed è per questo che il match in terra andalusa è fondamentale e un autentico crocevia per il passaggio del turno e per chiarire le gerarchie all’interno del gruppo C di Europa League.

Betis Roma, ecco le probabili formazioni

Pellegrini punterà sul solito 4-2-3-1, con Wiliam José unico riferimento offensivo. Alle sue spalle il trio formato da Joaquin, Canales e Luiz Henrique, decisivo sette giorni fa. In difesa dovrebbe esserci l’ex Lazio Luiz Felipe, mentre in mediana a fare da cerniera al reparto arretrato saranno Rodriguez e Guardado.

BETIS (4-2-3-1): Bravo; Ruibal, Pezzella, Luiz Felipe, Miranda; Rodriguez, Guardado; Joaquin, Canales, Luiz Henrique; William José. All. Pellegrini
Mourinho dovrà rinunciare allo squalificato Zaniolo, ma soprattutto alll’infortunato Dybala. In attacco dunque spazio ad Abraham e Belotti, con Pellegrini alle loro spalle. In difesa dovrebbe esserci Ibanez, mentre a centrocampo dal 1′ potrebbe rivedersi Matic.
ROMA (3-4-1-2): Rui Patricio; Mancini, Smalling, Ibanez; Zalewski, Cristante, Matic, Spinazzola; Pellegrini, Abraham, Belotti. All. Mourinho.

Betis Roma, dove vedere la sfida

Betis Roma, il cui fischio d’inizio è in programma alle ore 18.45, sarà visibile sia su DAZN che su Sky. Nel primo caso occorre scaricare l’app, disponibile per smart tv, smartphone e tablet, sia iOS che Android. In più, è possibile andare al sito del portale attraverso il proprio il pc o inoltre collegare il proprio televisore a un Amazon Fire tv Stick, un Google Chromecas, un TimVision Box o una console di videogiochi (Playstation o Xbox).

La partita sarà, come detto, trasmessa anche su Sky, più precisamente sui canali Sjy Sport Uno (201) e Sky Sport (252). Infine c’è anche l’opportunità di sfruttare il servizio di streaming di Sky Go, disponibile per tutti gli abbonati sui loro dispositivi mobili.