Home Calcio Estero Tabzonspor o Molde: alla scoperta dell’avversaria della Roma in Conference League 2021/2022

Tabzonspor o Molde: alla scoperta dell’avversaria della Roma in Conference League 2021/2022

Fonte: @trabzonspor / @moldefotballklubb (Instagram)

Avversaria Roma Conference League 2021/2022: sarà la vincente della sfida tra Trabzonspor e Molde a sfidare i giallorossi

LEGGI ANCHE: Europa Conference League 2021/2022: squadre partecipanti e calendario

Sono stati effettuati i sorteggi per i playoff della Conference League 2021/2022, la prima edizione della terza coppa europea, che vedrà la partecipazione della Roma di José Mourinho.

Il club giallorosso scenderà in campo il 19 e il 26 agosto contro la vincente della sfida tra i turchi del Trabzonspor e i norvegesi del Molde: il nome dell’avversaria definitiva della Roma sarà noto solo il 12 agosto, dopo la conclusione del match di ritorno del turno precedente (l’andata è invece il 5 agosto).

Avversaria Roma Conference League: Trabzonspor

LEGGI ANCHE: Come funziona la Europa Conference League: regolamento e date

Viene da una stagione un po’ deludente, il Trabzonspor, solo quarto nell’ultima Super Lig dopo che l’anno precedente aveva chiuso addirittura secondo, ma non si può negare che in questa estate il club allenato da Abdullah Avci non si sia già impegnato per migliorarsi.

Il mercato ha già portato diversi volti noti in squadra, tra cui alcuni con un importante passato in Serie A: dopo l’ottimo Europeo, Marek Hamsik ha deciso di provare l’avventura in Turchia dopo un’ultimo anno trascorso in Svezia, e la sua esperienza si farà certamente sentire nella formazione di Trebisonda. Assieme a lui sono arrivati però anche due vecchie conoscenze della Roma, Gervinho e Bruno Peres.

LEGGI ANCHE: Sorloth è stato sommerso dai messaggi dei tifosi che lo rivogliono al Trabzonspor

Tre novità che si sono unite a una squadra che possiede già alcuni importanti giocatori, a partire dall’estremo difensore della Turchia Ugurcan Cakir e dall’astro nascente Abulkadir Omur, passando per l’ex-difensore della Fiorentina Victor Hugo. I problemi maggiori sembrano essere però in attacco: nonostante le 10 reti nello scorso campionato dell’ex-Chievo Caleb Ekuban, qualcosa sembra ancora mancare, tanto che nei mesi scorsi si era parlato di un possibile ritorno di Alexander Sorloth dal RB Lipsia, che proprio due anni fa al Trabzonspor ha vissuto la sua miglior stagione.

Un’eventuale sfida tra Roma e Trabzonspor sarebbe sicuramente affascinante per la gran quantità di ex giallorossi nella rosa turca, ai quali potrebbe anche aggiungersi a breve il difensore Mert Cetin, reduce da un’annata al Verona ma in prestito dal club capitolino. Sicuramente, i Bordo-Mavililer vogliono puntare molto sull’opportunità europea per iniziare al meglio la stagione della riscossa.

Avversaria Roma Conference League: Molde

LEGGI ANCHE: Come il Molde è arrivato a disputare i sedicesimi di Europa League

I norvegesi del Molde si sono fatti conoscere nelle ultime stagioni soprattutto per aver lanciato alcuni importanti nomi del calcio contemporaneo, come Erling Haaland in campo e Ole Gunnar Solskjaer in panchina. Ma gli azzurrobianchi non sono solo un vivaio fortunato: nella scorsa Europa League hanno raggiunto gli ottavi di finale, e per poco non vi eliminavano il Granada.

L’allenatore è ancora Erling Moe, fautore di questo ciclo vincente del Molde, attualmente primo nella Eliteserien trascinato dai gol della punta Ohi Omoijuanfo. La squadra è rimasta sostanzialmente immutata rispetto all’ultima apparizione in Europa, e i suoi elementi di spicco sono sempre il mediano Fredrik Aursnes, la mezzala Etzaz Hussain e il capitano Magnus Wolff Eikrem.

LEGGI ANCHE: Chi é Datro Fofana, il nuovo talento ivoriano del Molde

Da tenere sicuramente d’occhio David Datro Fofana, attaccante ivoriano di soli 18 anni pescato e febbraio ad Abidjan e divenuto subito protagonista in Europa League. Ma la vera arma segreta del Molde è soprattutto il fatto di essere in una fase avanzata della preparazione atletica, dato che in Norvegia il campionato è iniziato già a maggio. Incontrarli ad agosto, per la Roma, potrebbe non essere affatto semplice sul piano fisico.

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard! Inoltre, ascolta il nostro Podcast su Spotify!

Exit mobile version