Home Rubriche Asta Fantacalcio: 5 giocatori pronti al riscatto

Asta Fantacalcio: 5 giocatori pronti al riscatto

fonte immagine: profilo Ig @paulodybala

Il giorno dell’asta del Fantacalcio si avvicina sempre di più: andiamo a vedere quali sono i cinque calciatori pronti al riscatto.

Agosto è il mese dell’inizio del campionato e, di conseguenza, anche il mese nel quale molti fantallenatori sono protagonisti dell’asta estiva.

La stagione inizierà ufficialmente sabato 21 agosto alle 18:30 e al via ci saranno ben dodici cambi di panchina rispetto all’anno passato: l’arrivo dei nuovi mister sarà la perfetta occasione di riscatto per i calciatori che nello scorso campionato hanno incontrato delle difficoltà, causate sia dal rendimento che dagli infortuni.

Leggi anche | Quando fare l’asta del Fantacalcio?

Paulo Dybala

Il primo nome non può che essere quello del numero dieci juventino, forse la più grande delusione della stagione 2020/21, anche considerando che era l’MVP della Serie A in carica.

Il rendimento di Dybala sotto la guida di Andrea Pirlo non è stato all’altezza, anche a causa degli infortuni che l’hanno tormentato da inizio stagione e che non gli hanno mai permesso di raggiungere una piena condizione fisica.

Considerando i fantamilioni mediamente spesi all’asta per acquistarlo, i 4 goal e 3 assist totali dell’argentino lo hanno reso il più grande “pacco” dello scorso Fantacalcio.

Con il ritorno di Max Allegri sulla panchina della Juve la musica potrà cambiare e non poco: il nuovo allenatore juventino ha già iniziato a responsabilizzarlo dandogli il ruolo di capitano in assenza di Chiellini e -superato un nuovo piccolo infortunio- proverà a far tornare la Joya che tutti conosciamo.

 

fonte immagine: profilo Ig @paulodybala

Leggi anche | Asta Fantacalcio: probabili formazioni Serie A 2021/22

Edin Dzeko

Edin Dzeko si ricorderà a lungo della stagione 2020/21: partito con le solite buone aspettative, si è ritrovato senza fascia di capitano e a perdere quasi il posto da titolare.

Le 26 presenze e i 7 goal in campionato (l’ultimo a gennaio) sono il bottino più magro dal suo arrivo in Italia, persino peggio dell’anno d’esordio che l’aveva visto andare in rete in otto occasioni.

Il rapporto con l’ex allenatore Fonseca era ai minimi storici, ma adesso, con l’arrivo di Josè Mourinho, le cose cose dovranno cambiare.

Il bosniaco sembrava vicinissimo all’addio, ma con la sua permanenza a Roma che sembra sempre più probabile farà di tutto per riscattarsi.

fonte immagine: profilo Ig @ed_dzeko

Leggi anche | Fantacalcio, i calciatori infortunati che salteranno l’inizio di campionato

Nicolò Zaniolo

Per il terzo giocatore pronto al riscatto rimaniamo nella sponda giallorossa di Roma e nominiamo Nicolò Zaniolo.

Com’è noto, il passato campionato del gioiellino classe ’99 non è stato condizionato da prestazioni negative, bensì dalla rottura del legamento crociato del ginocchio sinistro patita nel match di Nations League tra Olanda e Italia.

Nonostante una corsa contro il tempo per tornare a disposizione il prima possibile, l’ex primavera dell’Inter ha dovuto dire addio al sogno di recuperare in tempo per gli Europei e non è mai sceso in campo per tutta la stagione.

Nelle prime amichevoli estive è sembrato in buona condizione e ha segnato un grande goal contro gli ungheresi del Debrecen.

Leggi anche | Fantacalcio, i 5 calciatori senza le coppe europee da acquistare

Salvatore Sirigu

Esclusi i portieri delle tre retrocesse, nel Fantacalcio 2020/21 Salvatore Sirigu è stato il portiere titolare con la fantamedia più bassa, registrando un pessimo 4.08 a partita.

Le cause di questo calo si ritrovano sia un peggioramento delle sue prestazioni, ma anche nel tracollo vissuto in generale da tutto il Torino.

Dopo un Europeo che l’ha visto esordire nell’ultima partita del girone e che l’ha identificato come importantissimo uomo-spogliatoio, l’ex portiere del Palermo ha lasciato il club granata per accasarsi al Genoa di Enrico Preziosi.

Sicuramente la difesa del Grifone non garantisce una grande impermeabilità, ma il secondo portiere della nazionale, spinto dall’entusiasmo della nuova avventura, farà di tutto per offrire grandi prestazioni.

Leggi anche | Asta Fantacalcio: i giocatori da prendere in coppia

Francesco Acerbi

Un altro campione d’Europa cercherà di migliorare le proprie prestazioni la prossimo stagione: si tratta del centrale biancoceleste Francesco Acerbi.

Pur essendo inferiore al solito, il rendimento del classe ’88 non è stato così negativo, risultando sicuramente la figura più affidabile dell’intera retroguardia laziale.

Nonostante ciò, il numero trentatré della Lazio ha concluso il campionato con zero goal, 7 cartellini gialli e un’espulsione, che -per essere da sempre considerato uno dei top tra i difensori- hanno reso sicuramente il suo anno negativo.

Già abituato a giocare a quattro a Sassuolo e in nazionale, non dovrebbe essere un problema adattarsi alle indicazioni tattiche di Maurizio Sarri.

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard! Inoltre, ascolta il nostro Podcast su Spotify!

Exit mobile version