Quanto guadagna Alberto Rimedio per le telecronache dell’Italia?

Quanto guadagna Alberto Rimedio per fare la telecronaca delle partite dell’Italia sui canali Rai? Ecco la verità sul suo stipendio.

Dal settembre 2014 è diventato la voce ricorrente dei match degli Azzurri, e oggi Alberto Rimedio è ormai uno dei telecronisti sportivi più noti e apprezzati d’Italia, noncé la voce di quasi tutto il percorso contintentale dell’estate 2021 dell’Italia, avendo dovuto rinunciare a commentare la finale a causa della positività al Covid.

Nato a Roma nel 1972, lavora da tempo per la Rai e racconta le partite dell’Italia come prima voce da ormai quasi otto anni, affiancato di volta in volta da co-conduttori diversi. Ma quanto guadagna per questo prestigioso e ambitissimo mestiere? Scopriamolo insieme.

Alberto Rimedio stipendio: quanto guadagna il telecronista delle partite dell’Italia

In quanto dipendente della Rai, Alberto Rimedio è di fatto un dipendente statale e per questo il suo stipendio è stabilito in manier fissa dalla legge. Tuttavia, non è possibile sapere con precisione quanto guadagni né lui né gli altri telecronisti e giornalisti di Rai Sport: la Rai, infatti, rende infatti pubblici sul proprio sito solo i compensi dei dipendenti che superano i 200.000 euro annuali (a Rai Sport, solo il direttore).

Ad ogni modo, lo stipendio di Alberto Rimedio e dei suoi colleghi è in linea con quanto stabilito dal contratto collettivo nazionale dei giornalisti e dall’accordo integrativo tra Rai e Usigrai.

Siamo su Google News: tutte le news sul calcio CLICCA QUI