Adriano oggi che cosa fa l’ex calciatore dell’Inter

adriano
Fonte: Image Photo

Com’è Adriano oggi? Negli anni Duemila era il centravanti dell’Inter, noto come l’Imperatore, ma poi la sua carriera è precipitata: scopriamo cosa fa oggi.

Chiunque seguisse la Serie A negli anni Duemila se lo ricorda: Adriano Leite Ribeiro, o più semplicemente Adriano, detto l’Imperatore, era uno dei centravanti più forti al mondo, come ha dimostrato all’Inter, club con cui nel 2005 ha ottenuto il riconoscimento di miglior attaccante dell’anno secondo l’IFFHS.

Nella sua carriera, durata dal 2000 al 2016 e trascorsa principalmente tra Brasile e Italia, ha messo a segno la bellezza di 172 gol in 376 partite con i club, ai quali si sommano le 27 reti in 48 partite realizzate con la Nazionale del Brasile. Una carriera, però, che ad alti livelli è entrata in declino troppo presto per ragioni personali, e che gli ha impedito di rendere al meglio delle sue immense potenzialità.

La crisi di Adriano è iniziata già nel 2004, con la tragica morte del padre, che lo ha fatto precipitare uno stato depressivo sempre più grave, manifestatosi in particolare a partire dal 2006. L’Imperatore inizio ad avere problemi con l’alcol, a prendere peso e ad assumere uno stile di vita inadatto a un atleta, cosa che gli comportò diversi infortuni. Si è ritirato nell’aprile 2014, quando ormai giocava in Brasile, e nel 2016 ha fatto un breve ritorno al calcio, giocando una partita con l’Inter Miami.

Adriano oggi: cosa fa adesso l’ex-Inter

Da allora sono passati un po’ di anni, e oggi Adriano, che è nato a Rio de Janeiro il 17 febbraio 1982, ha 40 anni. Ormai è fuori dal mondo del calcio, e dopo aver attraversato un periodo difficile a livello economico, che nel 2014 lo costrinse a vendere la sua villa in una delle zone più esclusive di Rio per pagare i debiti, la sua vita si è rimessa in carreggiata.

Nel 2019 è infatti stato assunto come responsabile delle vendite in Brasile di Adidas, e agisce anche come testimonial dell’azienda tedesca nel suo Paese, in particolare collaborando con Flamengo e San Paolo, due delle più note squadre del Brasile nonché due ex-club dell’Imperatore.

Nell’ultimo anno ha anche ripreso ad allenarsi per rimettersi in forma, e nel frattempo è sbarcato sui social: su Instagram, dove aggiorna quotidianamente i suoi fan sulla sua vita e i suoi progressi, ha ben 8,3 milioni di follower.

Nel frattempo, ha un erede che potrebbe presto provare a ricalcarne le orme: suo figlio Adriano Leite Carvalho, 14 anni, nell’aprile 2021 è entrato nelle giovanili del Gremio.