Home Serie A Chi è 777 Partners, il fondo americano che vuole il Genoa

Chi è 777 Partners, il fondo americano che vuole il Genoa

Fonte Immagine: @calciomercatoliveh24._ (Instagram)

777 Partners è pronto ad acquistare il Genoa: chi è e di cosa si occupa il fondo americano interessato al Grifone?

I prossimi giorni saranno molto caldi per quanto riguarda il passaggio societario del Genoa. Enrico Preziosi, questa volta seriamente, avrebbe deciso di vendere definitivamente il club ligure al fronte di un’offerta proveniente dagli Stati Uniti, per la precisione dal fondo di investimento 777 Partners.

LEGGI ANCHE: Stipendi Genoa, quanto vale il monte ingaggi dei rossoblù

La deadline per definire l’operazione è già stata fissata per il 15 ottobre, ma è probabile che l’accordo venga suggellato anche prima. Il fondo, infatti, sta stringendo per completare in fretta tutto l’iter burocratico e, una volta chiuso il tutto, diventerà azionista di maggioranza del Genoa.

Chi è 777 Partners

777 Partners è una società privata fondata nel 2015 da Steven Pasko e Josh Wander, due magnati americani che hanno deciso di unire le forze per dare vita a un fondo di investimento particolarmente presente sul mercato dei servizi finanziari.

LEGGI ANCHE: Tutti gli acquisti del Genoa della stagione 2021/2022

L’avventura del fondo inizia a Miami, in Florida, ma ben presto si espande in mezzo mondo con l’apertura di diversi uffici anche in Europa, con Londra come quartier generale, e soprattutto in Asia. Con gli anni, 777 Partners ha deciso di espandersi anche in nuovi campi di investimento, come le forniture di tecnologia e asset finanziari.

LEGGI ANCHE: Cessione Genoa, stavolta è vero: la data dell’ufficialità

Al suo interno, secondo l’ultima indagine redatta da Forbes, ha attualmente registrate 49 società che hanno deciso di investire nel fondo. Con i soldi guadagnati fino a oggi, gli americani hanno messo le mani anche su diverse aziende che si occupano di assicurazioni, aviazione e intrattenimento. Di recente hanno anche acquistato la franchigia di basket dei London Lions.

Gli investimenti nel Siviglia

Nel 2018, con un accordo fulmineo stipulato e controfirmato da José Castro Carmona, 777 Partners ha rilevato il 6% del Siviglia, una delle società di punta della Liga. Tuttavia, come raccontato in questi giorni dal Secolo XIX, la partnership non sta andando benissimo.

LEGGI ANCHE: Andrea Cambiaso, chi è il terzino del Genoa dal cuore rossoblu

E, anzi, potrebbe finire a breve: infatti, come riporta il quotidiano genovese, il fondo è stato estromesso pochi mesi fa dall’assemblea degli azionisti e, come reazione, Steven Pasko ha chiesto una riunione d’urgenza per discutere con i piccoli azionisti del club, che avrebbero chiesto agli americani di farsi da parte dopo aver rigettato la loro richiesta di aumentare la percentuale di quote.

LEGGI ANCHE: Chi è Caleb Ekuban, il nuovo attaccante del Genoa

Decisiva potrebbe essere la posizione dell’ex presidente del club, Del Nido, schierato a fianco della maggioranza. Una possibile uscita dal Siviglia, quindi, potrebbe indirettamente avvantaggiare il Genoa, che dopo 18 anni potrebbero – finalmente, direbbero i tifosi del Grifone – liberarsi da Preziosi.

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard! Inoltre, ascolta il nostro Podcast su Spotify!

Exit mobile version